Mobile Marketing: la sfida del futuro, oggi

/Mobile Marketing: la sfida del futuro, oggi

Nell’era degli smartphone  e della connettività mobile anche le strategie di promozione devono evolversi: il mobile marketing è, quindi, la naturale evoluzione del suo cugino internettiano.  Ma non si tratta di un mera riproposta delle strategie di web marketing applicate al mondo mobile: infatti ci sono alcune importanti differenze che è bene tenere presenti quando si vogliono implementare tattiche di mobile marketing. Inoltre, i cellulari moderni permettono anche la realizzazione di tecniche di comunicazione meno sfruttate, ma che afferiscono comunque al mobile marketing.

Conosciamo il mobile marketing

Non si tratta di una pratica mistica o di una formula di vendita futurista: il mobile marketing è qui ora, è il presente. Anzi, a dirla tutta è dal 2012 che tablet e smartphone, segnando un’importante crescita del numero degli accessi web da mobile. Le vendite degli smartphone hanno da un pezzo surclassato quelle dei computer e oggi oltre i dati confermano quello che sarà il trend del futuro; Audiweb ha rilasciato i dati degli accessi al web relativi al solo mese di Aprile 2015, sottolineando i trend che crescono con ritmo costante:

–          17,2 milioni di individui si collegano al web utilizzando dispositivi mobile

–          il tempo medio speso in rete da queste persone è di 1 ora e 37 minuti al giorno

–          l’81% del tempo totale speso online dalla fascia dei 18-24enni viene generato da connessioni tramite smartphone e tablet

–           dato interessante, la fascia dei 35-54enni si collega via mobile per 1 ora e mezza mediamente al giorno

Questi dati indicano chiaramente che la bussola delle connessioni si è rivolta definitivamente verso il suo nuovo nord: la connettività mobile. E quindi, come sfruttare questi mercati sempre connessi? Con pratiche di mobile web marketing adeguatamente tarate sulle nuove esigenze dell’utenza.

Formati del mobile marketing

Il mobile  marketing sfrutta le stesse strategie adottate dal suo omologo per la navigazione desktop come ad esempio il Keyword Advertising e il Social Media Marketing.  Ma esistono anche forme specificamente create per il web marketing o nate da modifiche di formati precedentemente disponibili solo su desktop. Vediamo insieme i diversi formati di mobile web marketing disponibili per la Display Advertising:

  1. Il mobile Banner, un formato di display advertising che si frappone tra la testata del sito ed il corpo della pagina; in genere copre tutto lo schermo (le sue dimensioni sono infatti 320 x 100); oltre al testo, questo formato sfrutta anche le immagini.
  2. Il mobile leaderboard è del tutto simile ad un banner, con ridotte dimensioni (320 x 50) e può sfruttare la sinergia tra testo ed immagini.
  3. Medium rectangle è del tutto analogo ai precedenti, ma cambia notevolmente le dimensioni (che crescono in altezza a 300 x 250).
  4. Inoltre esistono altri formati display, come il quadrato di varie dimensioni (Square 250 x 250 e Square 200 x 200).
  5. Più invasivo è il mobile intropage, un formato che permette di collocare davanti alla pagina, al momento dell’accesso e per la durata di qualche secondo, un riquadro pubblicitario, coprendo il contenuto. Le sue dimensioni sono varie, a seconda delle esigenze e variano dai 200 x 200 ai 320 x 375.
  6. App Banner è un formato display che permette di posizionare nell’area bassa dello schermo, sopra la barra di navigazione dell’applicazione, un annuncio pubblicitario.+

Non solo campagne pubblicitarie

Quindi, vecchi meccanismi per nuove strategie di mobile web marketing? Non proprio. Se quelli sopra elencati sono, infatti, i semplici strumenti a disposizione nella cassetta degli attrezzi di ogni azienda, ci sono diverse modalità di combinarli a seconda delle esigenze e nel rispetto dell’usabilità del sito responsivo. E proprio il sito web responsive è uno dei requisiti fondamentali per non far scappare a gambe levate gli utenti dalle nostre pagine! Ricordando che il motore di ricerca Google premia nel posizionamento le pagine che sono ottimizzate per la navigazione da tablet e smartphone, il sito responsivo mobile permette di intercettare i bisogni del nostro target anche sfruttando le nuove tecnologie. È una necessità impellente per tutti coloro che si occupano di commercio online o che intendono avviare un’attività di e-commerce che sfrutti le potenzialità offerte dalla rete mobile (il cosiddetto mobile commerce, abbreviato in m-commerce).

Ma non finisce qui: le caratteristiche di geolocalizzazione che hanno reso famoso Google AdWords danno il meglio di loro stesse quando si parla di mondo mobile. L’utente, perennemente connesso, ha la possibilità di inviare dati sulla propria posizione molto dettagliati, esponendosi così ad annunci pubblicitari strettamente legati alla località in cui si trova in un preciso momento.

E che dire del caro, vecchio (“antiquato”, direbbero i nativi digitali) SMS?  Nato nei primi anni del 2000 in Europa, il marketing via SMS è una delle prime forme di mobile marketing ed è tutt’ora usata per l’invio di contenuti promozionali preparati per una base di utenti. La lettura dell’SMS, rispetto a quella di un banner, è un’attività che richiede consapevolezza da parte del lettore (viene ricevuto con un messaggio sonoro e luminoso, deve essere aperto e letto) e quindi ha maggiori possibilità di raggiungere l’utente e di invitarlo a compiere una determinata azione.

Qualunque sia la strategia di mobile marketing che si intenda percorrere è necessario comprendere che essa sarà parte integrante del nostro marketing mix: il mondo connesso 24 ore su 24 è ormai una realtà più che consolidata ed i formati per la pubblicità su questo medium non possono che aumentare, mutare e ricercare una sempre maggiore efficacia. Questa è l’ultima chiamata: oggi, senza un’adeguata strategia per il mondo mobile, c’è il concreto rischio di restare tagliati fuori dal mercato.

 

 

2017-03-02T00:55:57+00:00 luglio 3rd, 2015|Mobile|0 Comments

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.