Tablet e smartphone, come cambia il traffico su internet nel 2015

/Tablet e smartphone, come cambia il traffico su internet nel 2015

Smartphone e tablet sono ormai entrati negli oggetti di uso quotidiano: il traffico web sui dispositivi mobili è in continua crescita e continuerà a crescere a ritmi elevati, di conseguenza sta diventando sempre più importante prestare una particolare attenzione al mobile marketing.

Sono infatti calate le vendite di pc, fissi e portatili, a favore dei dispositivi mobili.

Analizzando l’andamento degli accessi totali alla rete fissa, AGCOM fotografa la flessione degli accessi: meno 560.000 su base annua, 1,1 milioni negli ultimi due anni).

Insomma, connettersi ovunque e in ogni momento è un’esigenza sempre più diffusa: è necessario quindi porre particolare attenzione al farsi raggiungere anche da mezzi non tradizionali come il computer.

Secondo un rapporto di “Ericsson Mobility” la crescita del traffico mobile sarà del 45% all’anno e il traffico dati mobile nel 2019 sarà 10 volte quello del 2013.

Grazie a questi device infatti è possibile fare una ricerca in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo: in treno o in metropolitana andando al lavoro, in strada per cercare un negozio o un ristorante, in vacanza per trovare la strada per un hotel o raggiungere un’attrazione.

Per questo motivo, molte aziende hanno già pianificato una strategia di mobile marketing, molte altre sono in procinto di decidere come affrontare questa nuova sfida: sicuramente però ogni azienda deve tener conto di questi fattori per non perdere terreno rispetto ai propri competitor.

Da uno studio di Nielsen si evidenzia che abbinando un sito web “tradizionale” ad una versione mobile dedicata potrà aumentare il traffico complessivo del 18%.

Ma non solo: le opportunità di business svaniscono nel caso in cui non si dispone di un sito mobile.

Se un utente mobile ha un’esperienza insoddisfacente, il 61% non torna più al sito e il 40% sceglierà un sito competitor. (fonte: Gomez)

Diventa quindi necessaria una versione mobile del proprio sito o un sito responsive che si adatti ai dispositivi mobili, oltre a pianificare una strategia di mobile marketing per la vostra azienda.

La maggior parte delle ricerche effettuate su dispositivi mobili, si trasformano in azioni come telefonate, acquisti, visite al punto vendita nel giro di brevissimo tempo dalla consultazione, inoltre un sito ottimizzato per questi dispositivi è avvantaggiato da Google per quanto riguarda il posizionamento nei risultati della ricerca.
Particolare attenzione andrebbe dedicata anche ai video, che rappresentano un volume di traffico mobile importante e costantemente in crescita: secondo uno studio di Cisco entro il 2018, con circa 5 miliardi di utenti mobili e oltre 10 miliardi di dispositivi/connessioni mobile con velocità di rete sempre maggiori e dispositivi sempre più smart, il video mobile rappresenterà il 69% del traffico dati mobile.
Pensare quindi a un sito responsive aumenterà la tua visibilità e la possibilità di essere raggiunto dai tuoi clienti, reali e potenziali, in qualsiasi momento: rivolgetevi a professionisti del web per non perdere nemmeno un minuto.

2017-03-02T01:11:35+00:00gennaio 8th, 2015|Blog, Siti Web|0 Comments

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.